Glitter & Champagne
Del mio amore per il mare d’inverno ve ne avevo già parlato più volte ( anche QUI e QUI) anche se vi assicuro che quando abbiamo scattato queste foto, un paio di settimane fa, faceva davvero freddo. Ma forse non vi ho mai parlato del mio amore per anfibi e biker!
Tra le scarpe di tendenza per l’Autunno Inverno 2017/2018 si (ri)confermano anfibi, combat boots e stivaletti lace-up. Ancora una volta il mondo army, lo stile grunge e l’universo underground contamina il guardaroba femminile ed il risultato è super cool!

Abbiamo tutti ammirato l’outfit di Kaia Gerber ( la figlia modella di Cindy Crawford) che alla Parigi Fashion Week si è presentata con dei Dr.Marteens abbinati ad un abitino corto.

Gli anfibi sono tornati anche questo autunno inverno 2017-2018 è subito punk! Segni particolari: carrarmato, lacci, fibbie e borchie.
Ma come si portano?
Gli anfibi militari, diciamolo, piacciono a tutti e stanno bene con tutto. Ideali con jeans e abitini sono ormai sdoganati anche per i look da sera, magari quelli con borchie, strass e paillettes, perfetti per sdrammatizzare anche il più classico degli outfit.
Quale modello scegliere? Dagli anfibi con i lacci come i classici Dr Martens a quelli con le fibbie come gli stivaletti da biker è solo questione di gusti. A ciascuno i suoi anfibi del cuore!

Io li ho usati nel modo più classico, abbinamento d’ordinanza: jeans e anfibi !
Che ne dite? Vi piacciono o li trovate un po’ troppo?

Buon lunedì !

 

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

10 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »