Glitter & Champagne

Le slip-on, le famose sneakers senza lacci, proposte per la prima volta da Vans negli anni ’80.
Pratiche e super comode, la moda le riscopre e le reinventa in mille proposte per questa stagione, ma anche per il prossimo autunno inverno.

 

La suola in gomma garantisce il comfort delle scarpe da ginnastica, ma i nuovi tessuti e le diverse fantasie la rendono una scarpa versatile e alla moda.

 

Così, questa scarpa prettamente sportiva, diviene un accessorio glam perfetto per un look da giorno nella classica versione in tela e chic per la sera nei materiali più preziosi ed elaborati.
Il modello classico si arricchisce di particolari fashion, come piccole borchie e applicazioni, la tela si alterna alla pelle liscia o pitonata.
La versione black and white, sobria e minimal si contrappone alla versione in glitter, scelta da tantissimi stilisti.
Via libera all’oro, all’argento, alle stampe animalier e al camouflage, ma anche a materiali metallizzati per un effetto super shining.

 

Si possono abbinare anche a mini abiti o maxi gonne. Non ami le scarpe basse? Niente paura: scegli la versione platform, che ti regala qualche centimetro in più slanciando la figura (QUI troverai le altre slip-on che ho indossato)
E pensare che non ero una fan di questa calzatura, mi sono dovuta ricredere, per la comodità e poi perché sono davvero glam!

 

Che dite? Promosse o bocciate?

 

Indossavo:
Jeans: Up jeans
Scarpe: Café Noir
Borsa: Nero Giardini

 

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

16 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »