Glitter & Champagne

Ogni cosa è un colore. Ogni emozione è un colore. Il
silenzio è bianco. Il bianco infatti è un colore che non
sopporto: non ha confini. Passare una notte in bianco,
andare in bianco, alzare bandiera bianca, lasciare il foglio
bianco, avere un capello bianco… Anzi, il bianco
non è neanche un colore. Non è niente, come il silenzio.
Un niente senza parole e senza musica. In silenzio:
in bianco. Non so rimanere in silenzio o da solo,
che è lo stesso.
Alessandro D’Avenia, bianca come il latte, rossa come il sangue

 

Se nel vostro armadio c’è solo roba nera non è perché siete in lutto… Al contrario, il nero è il colore della festa, quello delle notti infinite, dell’alba che ci sorprende mentre rientriamo da una serata in discoteca e in un simile quadro è il bianco che macchia!

Yves Saint Laurent ( l’uomo che sembra aver inventato lui stesso il nero) diceva: “Non esiste un solo nero, ma diversi neri”! Se Dio ha creato la luce sembrerebbe che lo stilista l’abbia spenta con altrettanto successo!

Del resto il nero è pratico e comodo.. È una sicurezza, un passe-partout, snellisce ed elimina il cattivo gusto!

Questo pezzo sul nero è stato estrapolato da un libro che vi consiglio: ” Come essere una parigina ovunque tu sia” scritto da quattro scrittrici donne!!

Che ne pensate del colore nero?

Buon fine settimana!!

 

 

 

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

10 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »