Glitter & Champagne
L’abbigliamento da ufficio è sempre un tema caldo: a qualsiasi outfit si pensi, non si finisce mai per sentirsi perfette e adeguate. Ci sono posti di lavoro che prevedono un codice di abbigliamento specifico, altri che lasciano spazio a look più casual: ma quali sono i capi base per sentirsi eleganti e a proprio agio, anche sedute alla scrivania? Dal classico blazer al tailleur, scopriamoli insieme.

 

Il Blazer

Un evergreen del guardaroba da ufficio, il blazer è uno di quei capi che ti salva la vita: in un attimo, anche il look più semplice avrà subito un tocco glamour

 

Il Tailleur

Perché, quindi, non optare per un total look affidandoti a un tailleur? È il look perfetto se dopo il lavoro hai un appuntamento: un veloce ritocco al trucco et voilà, sei pronta per l’aperitivo con le amiche o la cena con lui.

Il Cappotto
Il trend in questa stagione è stato il principe di Galles sia per i cappotti, giacche e pantaloni

 

MIDI Dress
Ovvero l’abito di lunghezza media, sopra al ginocchio ma anche sotto, per essere sempre a nostro agio ed avere un abbigliamento sobrio e consono all’ambiente di lavoro.

Pantalone + camicia
Un classico intramontabile è il pantalone con una camicia, non passerà mai di moda

 

E le scarpe?
Le scarpe saranno comode sicuramente ma senza rinunciare alla femminilità, via libera a stivali alti, stivaletti, tronchetti, francesine, tacco basso o medio ma le più audaci potranno osare anche con un bel tacco alto.

 


Naturalmente ogni ufficio e ogni posto di lavoro ha le sue direttive, i suoi diktat e i suoi limiti (anche di stile). Questo non significa rinunciare ad essere femminili o a non provare abbinamenti con i colori, l’importante è mantenere sempre un certo stile, sobrietà e classe. Sempre !

 

Buon lunedì e ovviamente buon lavoro a tutte voi 😘

Indossavo:
Cappotto: Gaelle
Abito: Liu Jo
Stivali: Carmen’s
Borsa: Gaelle
Occhiali: D&G

 

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

11 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »