Glitter & Champagne

 

MINNIE MOUSE si veste con gli abitini a pallini.

Comincia tutto con una danza, che dalla Cecoslovacchia si diffonde in Europa e raggiunge l’America. Negli anni Trenta raggiunge la moda, posandosi sulle silhouette dei tempi, chiffon fluttuanti e sete ricoperte di pois. Però in formato micro, su sfondi per lo più neri e blu. Esplodono, in versione più euforica e in abbinata bianco e rosso, nei Cinquanta. Vedi Marilyn. Le Pin Up anni ‘50 spesso si vestivano con abiti a pois.

Nel 1961, sono pois ton sur ton, le lavorazioni rosa su rosa dell’abito indossato da Audrey Hepburn, in Colazione da Tiffany. Il suo, con fiocco in vita, cappottino in raso in tinta, diadema in testa. Le fa eco Julia Roberts in Pretty Woman, non solo interpretando una parte simile, ma anche indossando un abito in seta a pois, a sfondo marrone, cappello bianco e guantini, con cui si presenta alla gara di polo, conquistando definitivamente il cuore di Richard Gere. 

Negli anni questa stampa non è mai passata di moda!

Ricordo quando ero bambina che mia madre faceva spesso confezionare gli abiti dalla sua sarta di fiducia e oggi, all’epoca del “low cost”, questa usanza si è estinta, peccato perché si è persa l’originalità del pezzo unico (quell’abito, con quel tessuto, ce lo avevamo solo noi!!!) 

Comunque mi aveva fatto fare una camicetta ed una gonna a grossi pois rosa (stiamo parlando degli anni ‘80 dove tutto era enfatizzato, persino i pallini !!!) su fondo bianco. La gonna aveva le balze, un mix tra l’orrido e il kitsch. 

Da allora non credo di aver più indossato i pois, probabilmente il trauma era ancora vivido nei miei ricordi !

È VERO CHE LA STAMPA A POIS INGROSSA?

Sfatiamo altri miti: è vero che gli abiti a pois come quelli a righe, se troppo grandi tendono ad allargare la figura, (QUI ve ne ho parlato) ma se noi mettiamo dei mini pois non c’è problema.

Ad esempio il mio abito è un insieme di pois, un po’ più grandi e piccoli nelle maniche e nella balza sotto!

L’abito è dal taglio morbido, non segna i fianchi e la pancia, quindi adatto a chi ha delle forme a pera o mela ( vi ricordate le forme del corpo? QUI ve ne ho parlato )

Voi che ne dite?

Che rapporto avete con i pois?

            

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

20 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »