Glitter & Champagne

Tag - quadretti

Come abbinare l’abito e la camicia a quadri?

Quadri e quadretti 

Nell’inverno 2019 tornano direttamente dagli anni ‘90 quadri e quadretti.

Partiamo dalla classica camicia a quadri rossa e nera, il modello taglialegna per intenderci, il lifestyle americano e canadese per eccellenza.

Ma quello che voglio proporvi oggi è qualcosa di più: dalla classica camicia da boscaiolo al più moderno e trendy abito in flanella a quadretti, che fa subito chic e la cosa ci piace assai!

ABITO IN FLANELLA A QUADRI

Voi penserete “Ma che roba è questa? Sarà mica chic una cosa del genere?”

In effetti non stiamo certo parlando dell’abito più chic e raffinato del mondo, piuttosto io lo definirei uno stile più sport-chic, perché unisce il confort, la morbidezza e la comodità della flanella, allo stile più raffinato dell’abitino a quadri.

Inoltre non è da sottovalutare il fatto che questi abiti, o camicie, sono molto calde e si possono indossare anche quando fa veramente freddo.

COME ABBINARE L’ABITO E LA CAMICIA A QUADRI?

Essendo dei capi casual da indossare durante il giorno, si possono abbinare a stivali flat, bikers, anfibi o anche sneakers.

La camicia invece, possiamo abbinarla anche ad una gonna plissé e rendere il Look super trendy.

Quello che vi ho proposto oggi è la versione più attuale della camicia a quadri rossa e nera ma i colori sono molti ed anche le possibili varianti, sta a voi sbizzarrirvi e giocare a creare outfit super glam!

Che ne pensate?

Se volete sapere la marca del mio abito non posso aiutarvi questa volta, perché è un pezzo low-cost comprato in una bancarella al mercato.

Se vuoi rivedere il mio ultimo articolo clicca QUI.

Buon lunedì, vi aspetto sempre qua sul mio blog o sui miei canali social e nelle stories di Instagram per gli ultimi aggiornamenti!

INDOSSAVO:

Abito: No brand

Giubbino: Bershka 

Bikers: Ovye’

Borsa: Gucci

Quadretti si o quadretti no? Come abbinare la stampa Vichy?

Direttamente dagli anni sessanta torna la stampa vichy.
Beh daiiii hai scoperto l’acqua calda, non è mica da adesso che è tornata, c’era già nell’estate 2017!

Si è vero e qua alzo le mani, avete ragione e soprattutto mi avete beccata! Perché in effetti questi pantaloni culotte, a vita alta e a piccoli quadretti li ho presi in saldo da Zara proprio l’anno scorso.

Questa è la dimostrazione che anche se compriamo con i saldi, abbiamo l’opportunità di sfruttare ugualmente i nostri capi nella stagione successiva.

Diciamo che il mio è stato un bell’acquisto in quanto anche quest’anno abbiamo avuto una riconferma di questa iconica stampa che tra l’altro possiamo tranquillamente abbinare a tanti colori.

Vi svelo un altro segreto: i quadretti mi piacciono, bianco e nero, bianco e blu, bianco e rosso, l’importante è che siano piccoli, non amo molto quelli grandi.

OK MA COME ABBINO LA STAMPA VICHY?

Se indossiamo una camicia a quadretti, sotto metteremo dei pantaloni o una gonna tinta unita per evitare mix and match un po’ troppo azzardati !

Ad esempio se mettiamo una camicia a quadretti bianca e rossa, sotto metteremo dei pantaloni bianchi o dei jeans (che stanno bene praticamente con tutto) oppure dei pantaloni neri.

Nel mio caso avevo dei pantaloni a piccoli quadretti bianchi e neri, ho optato per una t-shirt bianca e un chiodo rosso, trovo che il contrasto col tocco di colore ci stia bene. ( A proposito di rosso guarda QUI altre idee ).

So che questi pantaloni non piacciono a tutte e devo dirvi che all’inizio nemmeno io ne ero entusiasta. Ora li indosso ogni tanto ma continuano a non entusiasmarmi.

Non sono particolarmente adatti a chi non è molto alta perché tendono ad accorciare ancora di più la figura. Se non siete altissime indossateli magari con la scarpa con il tacco. L’effetto sarà decisamente migliore.

Ecco fatto, ora siamo pronte ad indossare la mitica stampa che piaceva tanto a Brigitte Bardot sulla spiaggia di Saint Tropez.

E voi che ne pensate? Vi piace? 

Buon lunedì 

Indossavo:

Pantaloni: Zara

Chiodo: Stradivarius

Scarpe: Adidas

Borsa: Pull&Bear

 

Translate »