Glitter & Champagne

Tag - sneakers

Scarpe eleganti: ecco quali modelli scegliere

Scarpe eleganti: ecco quali modelli scegliere

Una scarpa elegante può sempre tornare utile, visto che sono molte le occasioni cui potrebbero farci comodo: dai matrimoni a una serata speciale con il proprio partner, passando per un cocktail con le amiche, conviene sempre tenerne più di un paio nel proprio armadio. Di solito tra le scarpe eleganti spiccano sicuramente quelle con il tacco, ma ovviamente non basta prendere un modello a caso per creare un look di successo: anche in questo campo, infatti, serve scegliere la scarpa giusta, e soprattutto bisogna saperla poi abbinare nel modo corretto. E questa è una regola che vale specialmente quando si parla di modelli eleganti.


Quali scarpe scegliere per un look elegante

I modelli di scarpe eleganti presenti sul mercato sono così numerosi che è praticamente impossibile elencarli tutti. Sicuramente, però, possono essere utili delle indicazioni generali: assolutamente consigliata la scelta del tacco (senza esagerare con la lunghezza), per quanto riguarda la punta meglio preferire quella a V, che rende le linee più fini.

Per il look elegante, soprattutto d’inverno, sono sicuramente indicati gli stivali: sensuali e variegati, ne esistono moltissimi tipi e anche in questo caso si può puntare su un tacco non troppo esagerato. Vantaggio non indifferente: i piedi sono sicuramente al caldo!

Bene anche i mocassini, soprattutto per occasioni più “sobrie” come un incontro di lavoro, ad esempio. Per questo modello è possibile anche “impreziosire” la scarpa con qualche dettaglio elegante, ad esempio scegliendo quelle con nappe dorate oppure quelle con le strass. Altre indicazioni utili: ok i sandali in primavera inoltrata o in estate (l’importante è azzeccare il colore giusto!), e in alcune occasioni anche le zeppe possono risultare eleganti (in un evento sulla spiaggia, ad esempio).

Per quanto riguarda le singole marche, poi, sicuramente tra le più stimate c’è Alexander McQueen, uno dei brand più apprezzati in tutto il mondo. Così, moltissime donne ogni giorno si recano nei negozi più attrezzati oppure consultano gli e-commerce con sezioni dedicate alle scarpe Alexander McQueen, che rappresentano oggi una delle scelte più eleganti in assoluto. Nel relativo catalogo, infatti, si possono trovare moltissimi modelli diversi, tra i quali anche quelli citati in precedenza. Per quanto riguarda l’eleganza, però, ultimamente i canoni si stanno muovendo anche in una nuova direzione: quella delle sneakers.

Anche le sneakers possono essere eleganti

Non finisce qui, però: oggi le sneakers vanno molto di moda e possono essere abbinate con semplicità a tantissimi look diversi, per creare un outfit sempre elegante e per vestirsi con stile. Vi basti pensare ad un classico come l’abbinamento sneakers e abito midi, sobrio ma anche estremamente comodo e valido per qualsiasi evento. Un secondo abbinamento che voglio proporvi è quello che vede protagonista il completo, insieme alle sneakers ovviamente, sicuramente il massimo per la donna in carriera.

Per chi invece preferisce un look elegante con una tocco di romanticismo, ecco l’abbinamento delle sneakers con la gonna con i volant. Naturalmente esistono tante altre alternative valide per creare un look di pregio: si parla di capi come il blazer sciancrato, ma anche il tailleur fa la sua figura insieme alle sneakers, abbinandolo ad un pantalone slim fit.

Sneackers e città d’arte: passeggiando per Ferrara

Innamorata di questa città fin da bambina, i miei genitori mi portavano spesso in centro a fare un giro o a vedere i negozi, poi in seguito la frequentavo con le amiche magari il sabato pomeriggio dopo la scuola..
Non basta scattare una foto per catturare tutta la poesia di Ferrara. Si può passeggiare (o pedalare!) per ore e non smettere di emozionarsi. Bella? Bellissima. Sì, per una volta non c’è il rischio di esagerare con i superlativi : non per niente il suo centro storico è Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

 

Ferrara è la città delle biciclette! Tutti i ferraresi usano la bici, chi per lavoro, chi per andare in centro o chi per visitarla.

 

 

Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità.

E’ una città silenziosa, a misura d’uomo, da percorrere a piedi o in bicicletta, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato, vicoli o viuzze storiche come la famosa Via delle Volte ( ve ne avevo parlato anche QUI ).

 
In questo periodo dell’anno, dove il clima ancora è piacevole e non fa troppo freddo, è uno dei momenti migliori per visitare la città .

 

Vi auguro un buon inizio di settimana 😊

 

LA MISSIONE MADE IN ITALY : NEROGIARDINI

UNO STILE TUTTO ITALIANO
“……L’OBIETTIVO È QUELLO DI CREARE SCARPE E ACCESSORI DI ALTA QUALITÀ, IN ITALIA, DIFENDENDO COSÌ IL NOSTRO KNOW HOW E CREANDO POSTI DI LAVORO, RICCHEZZA E BENESSERE. SVOLGERE LE LAVORAZIONI PRINCIPALMENTE NEL NOSTRO PAESE È PER NOI UNA VERA E PROPRIA MISSIONE”
Ad affermarlo è Enrico Bracalente, Amministratore Unico di NeroGiardini.

Circa un mese fa ho fatto degli scatti indossando scarpe ed accessori NeroGiardini.
Ho avuto il piacere di conoscere questa azienda e di scoprire tante cose che non sapevo su questo brand italiano, che voglio condividere con voi.

 

La produzione prevalentemente italiana con manodopera specializzata che garantisce l’alta qualità dei prodotti è per NeroGiardini un plus strategico che impegna l’azienda nella costante valorizzazione e difesa del know how italiano, oltre che delle risorse professionali del territorio marchigiano.
L’italianità delle scarpe e degli accessori NeroGiardini è sottolineata su ogni prodotto attraverso il tricolore esibito con orgoglio sulle suole e sul packaging.
In netta controtendenza rispetto alle scelte della maggior parte dei competitor, che hanno delocalizzato tutta la produzione nei Paesi a più basso costo, NeroGiardini ha saputo infatti affermare con forza la propria missione di sostenitore della cultura calzaturiera italiana, guadagnandosi la fiducia e il favore dei consumatori.
NeroGiardini è una delle aziende di eccellenza italiana, che è riuscita a coniugare le tecniche di lavorazione di manifattura artigianale con le più moderne tecnologie industriali. Questo risultato è motivo di orgoglio ed è diventato uno dei valori principali del brand.
La nostra produzione di scarpe Made in Italy è l’espressione di quella qualità e della creatività tipicamente italiana, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo, che oggi ancora più di un tempo è uno degli elementi distintivi della nostra produzione industriale.

SCARPE DA DONNA ELEGANTI E RICERCATE, ALL’INSEGNA DI UNO STILE CASUAL E CHIC, IN PERFETTA SINTONIA CON L’ANIMA DEL BRAND

Le scarpe che indossavo erano Sneakers in pelle, tela e camoscio color sabbia, con borsa abbinata.
La cosa che più ho potuto apprezzare, oltre all’estetica molto glamour, è l’assoluta comodità di questa calzatura.

Calzature versatili e comode: le slip-on

Le slip-on, le famose sneakers senza lacci, proposte per la prima volta da Vans negli anni ’80.
Pratiche e super comode, la moda le riscopre e le reinventa in mille proposte per questa stagione, ma anche per il prossimo autunno inverno.

 

La suola in gomma garantisce il comfort delle scarpe da ginnastica, ma i nuovi tessuti e le diverse fantasie la rendono una scarpa versatile e alla moda.

 

Così, questa scarpa prettamente sportiva, diviene un accessorio glam perfetto per un look da giorno nella classica versione in tela e chic per la sera nei materiali più preziosi ed elaborati.
Il modello classico si arricchisce di particolari fashion, come piccole borchie e applicazioni, la tela si alterna alla pelle liscia o pitonata.
La versione black and white, sobria e minimal si contrappone alla versione in glitter, scelta da tantissimi stilisti.
Via libera all’oro, all’argento, alle stampe animalier e al camouflage, ma anche a materiali metallizzati per un effetto super shining.

 

Si possono abbinare anche a mini abiti o maxi gonne. Non ami le scarpe basse? Niente paura: scegli la versione platform, che ti regala qualche centimetro in più slanciando la figura (QUI troverai le altre slip-on che ho indossato)
E pensare che non ero una fan di questa calzatura, mi sono dovuta ricredere, per la comodità e poi perché sono davvero glam!

 

Che dite? Promosse o bocciate?

 

Indossavo:
Jeans: Up jeans
Scarpe: Café Noir
Borsa: Nero Giardini

 

John Richmond ed i treni persi

La vita è come una lungo binario da percorrere. Le stazioni su quel binario sono le tappe della nostra vita.

Ma la vita è anche piena di treni persi e se ci fossimo saliti avremmo potuto dare una svolta alle nostre vite e invece, forse, ci siamo solo limitati a guardarli.

Quanti treni persi, quante occasioni mancate..
Ma chi l’ha detto che i treni giusti passano solo una volta nella vita?
Per alcune persone sono passati anche due, tre volte, mentre per altri non sono mai passati..
Certo, per prendere un treno bisogna andare in stazione, non arriva a prenderci sotto casa, ergo: se vogliamo provare a cambiare qualcosa nella nostra vita forse dovremmo impegnarci di più per ottenere ciò che desideriamo.

Percorrendo il binario ci prendiamo un rischio; ma è percorrendo il binario che noi viviamo davvero.
Luca Zecca

 

Nella vita occorre rischiare per ottenere qualcosa.
Nella vita occorre rischiare per essere ste stessi.

E chissà se anche John Richmond è salito al volo sul suo treno, rischiando tutto.
Stilista britannico ribelle e creativo, dallo stile irriverente che fonde passione per la moda e per la musica rock, si fa promotore di uno stile street-chic che lo porta all’apice della notorietà.

 

Sarà per questo che mi piace così tanto il suo stile?

 

 

Indossavo:
T- shirt: Richmond
Jeans: Kocca
Sneakers: Richmond

 

Halloween with tulle

Ed è di nuovo lunedì, un altro inizio di settimana che si preannuncia intensa e fitta di impegni ( ma per fortuna domani è un giorno di festa e di relax)

Un altro mese, quello di ottobre, che ormai volge al termine oggi infatti è il 31 e stanotte sarà la notte delle streghe, quella di Halloween, che però io non sento molto come festività, visto che l’abbiamo ereditata dai cugini americani e quindi non ci appartiene ed infatti da parte mia non è molto sentita!

Per quanto riguarda questo mese, che si conclude oggi, devo dire che è stato ricco di impegni, imprevisti e colpi di scena, c’è aria di cambiamento nell’aria e tante novità .
A tal proposito avete già letto la mia intervista per Stampaprint? Se ve la siete persa la potete rileggere QUI.

Oggi ho deciso di proporvi un Look che ho molto amato, con un must protagonista anche della prossima stagione, la gonna di tulle, che avevo acquistato qualche mese fa e che ho adorato dall’inizio alla fine, di un rosa cipria molto delicato ( l’avevo già indossata per un servizio fotografico QUI ) però ho deciso di contrapporre al romanticismo di questa gonna qualcosa di più “strong” come un giubbotto di pelle nero.
Per mantenere però tutta la delicatezza del Look ho optato per delle sneakers “sbrilluccicose” con paillettes a stampa militare ed una maxi bag che mi piace un sacco, molto simpatica e spiritosa.

Il tessuto tulle, che non è altro che una specie di garza, fino a poco tempo fa veniva usato solo per determinati usi come per l’abbigliamento delle ballerine di danza classica o per confezionare i sacchettini di confetti delle bomboniere.

Oggi divenuto ormai un must have, si usa nel campo della moda per le gonne: lunghe, corte e di tutti i colori.

Che ne pensate di questo tessuto? Promosso o bocciato?

 

Vi saluto, arrivederci a novembre e buona notte di Halloween 🎃

 

 

Indossavo:
Gonna: No brand
Giubbino: Liu Jo
Scarpe: Café Noir
Borsa: Gabs
Occhiali: Marc Jacobs

 

Sneakers that passion

“Il trucco migliore per una donna è la passione. Ma i cosmetici sono più facili da comprare.”
YVES SAINT LAURENT

 

 

 

Vi ho mai parlato della mia passione per le sneakers? Beh se anche non l’ho fatto l’avrete certamente capito dai miei post!!

 

 

Non che non ami le scarpe con il tacco, o gli stivaletti, i bikers, i sandali altissimi e tutte le scarpe in generale, sia chiaro, ma le sneakers in questi ultimi anni hanno preso parte della mia vita perché hanno un grandissimo pregio: sono comodissime!

 

 

E poi ci sono loro! Le Converse! Che amo un po’ di più perché sono tornate in auge e mi ricordano i tempi in cui fanciulletta le indossavo!!!
I primi amori non si scordano mai, non trovate?
Voi che ne dite? Pro e contro? Sì o No??

 

 

Buon martedì!!

 

 

La vida es chula!

Amami come la terra, la pioggia, l’estate

amami come se fossi la luce di un faro nel mare

amami senza un domani senza farsi del male

adesso amami dopo di noi c’è solo il vento che porta via l’amore.

Amami (E. Marrone)

 

 

Finalmente è arrivata la primavera???
Reduci da un week end non proprio bellissimo, con pioggia e vento, la settimana inizia all’insegna del sole!
In effetti mi stavo abituando troppo bene, con temperature gradevoli!! E con il sole e le belle giornate torna la voglia di indossare colori sgargianti e vivaci! Era ora!! E Il brand spagnolo Desigual direi che rappresenta in pieno questo concetto!! Colori accesi, vivaci, pieni di vita!!! La vida es chula!!! La vita è cool!! Questo è il loro slogan che si addice perfettamente ai loro capi.
A volte basta davvero poco, un jeans, una t-shirt, un cappello ed un paio di sneakers super colorate per essere cool!!! E allora facciamo diventare chula anche la nostra giornata!!! Buon inizio di settimana!!!

 

 
T-shirt: Boxeur de Rue

Jeans: Kocca

Sneakers: Desigual by AZ Calzature ed accessori

Borsa: Cafe noir by Az Calzature ed accessori

Cappello: Entra’ by Az Calzature ed accessori

Occhiali: Ray Ban by Sunglassesshop.it

 

Tuscany…. Is love!

 L’occhio è la finestra dell’anima.

 Leonardo da Vinci

Iniziano i week end alla scoperta dell’Italia.. Questo nostro bel paese, ricco di storia, di cultura, di arte, di cibo buono e di ottimo vino.. Oggi si visita San Gimignano. Per me è stata la prima volta e ne sono rimasta piacevolmente incantata..  Il suo borgo medievale, rimasto pressochè intatto e a dir poco meraviglioso.. Pare che il tempo si sia fermato, percorrendo quelle stradine si respira ancora l’aria di quei tempi passati e sembra di essere catapultati sul set di un film, in realtà non è una scenografia ma è tutto reale..

San Gimignano è un comune italiano di 7.770 abitanti situato in provincia di Siena in Toscana.

Per la caratteristica architettura medievale del suo centro storico è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Il sito di San Gimignano, nonostante alcuni ripristini otto-novecenteschi, è per lo più intatto nell’aspetto due-trecentesco ed è uno dei migliori esempi in Europa di organizzazione urbana dell’età comunale. E sorse su un sito sicuramente abitato dagli Etruschi. Il borgo è contenuto interamente dalle mura duecentesche, famosissime sono  le sue torri. Una curiosità, San Gimignano è una delle ambientazioni del  videogioco “Assassin’s  c Creed” in cui sono rappresentati molti monumenti della città.

Io per visitare il borgo, ho voluto prediligere la praticità, perché quando viaggio devo essere comoda… Quindi un giubbino in ecopelle verde, dei comodissimi pantaloni neri in cotone, ma la cosa più comoda (oltre che carina) sono le scarpe che mi piacciono  un sacco!!! Sono delle sneakers di Drunknmunky color arancio..  Vi lascio un po’ di foto.. Fatemi sapere cosa ne pensate!! A presto..  Kisses

 

Giubbino in ecopelle : Blue Deise

Sneakers : Drunknmunky

Borsa: Bauletto Louis Vuitton

Occhiali :Ray ban

Translate »