Glitter & Champagne

Esistono alcuni archetipi a cui possiamo ricondurre le forme di tutte le donne, analizzandone le proporzioni.
Se individui la forma del tuo corpo e indossi solo quegli abiti in grado di far risaltare i tuoi punti di forza e minimizzare quegli aspetti che non ti favoriscono, otterrai un risultato strepitoso!
Sei triangolo, clessidra, mela, pera o rettangolo?
A cosa ti serve questo? A individuare pregi e difetti della tua figura e scegliere gli abiti che ti stanno meglio.
Già, certo, hai scoperto l’acqua calda! Ma come faccio a capire che forma sono e quindi ad indossare solo ciò che mi sta bene ?
In effetti sembra una cosa difficile ma in realtà è più semplice di quanto pensi, basta guardarsi attentamente allo specchio e analizzare il nostro fisico ( guarda il mio VIDEO SU YouTube!) 

Come capire la forma del tuo corpo in 2 mosse

1) Analizza la proporzione tra spalle e bacino: misura la distanza tra una spalla e l’altra e confronta poi questa misura con la larghezza del tuo bacino.
2) Davanti ad uno specchio, guarda in quali punti tendi ad accumulare i chili in eccesso.

Le 5 forme del corpo femminile
Le descrizioni di ogni archetipo ti aiuteranno a capire qual è quello che ti appartiene:

Rettangolo
In questo caso il corpo è piuttosto uniforme, longilineo, privo di squilibri e con poche curve. Il punto vita non è marcato e i chili di troppo non si accumulano in un punto in particolare, lasciando la figura rettilinea. Il corpo a rettangolo è quello utilizzato di norma nella moda, perché essendo lineare non dà problemi di vestibilità.

Pera
Come suggerisce la figura del frutto, chi ha questa conformazione fisica ha una tendenza ad accumulare i chili in eccesso nella zona bassa del corpo, quindi glutei e cosce. La parte superiore (spalle, seno e torace), invece, è meno rilevante.

Mela
Hai un fisico a cerchio o mela se hai la tendenza ad accumulare adipe nel punto vita e un seno piuttosto grande. Punto di forza di questa conformazione corporea: le gambe, normalmente snelle e slanciate.

Clessidra
Avere un corpo a clessidra significa essere una donna dalle curve pronunciate. Spalle e fianchi  hanno la stessa larghezza, mentre la vita è piuttosto stretta. La famosa formula 90-60-90.

Triangolo invertito
In questo caso la parte del corpo più sviluppata è quella superiore: spalle, braccia, torace (quindi anche un bel seno), un vitino da vespa e, per terminare, gambe lunghe. È una conformazione fisica che appartiene soprattutto agli sportivi che allenano la parte superiore del corpo (come pallavolisti e nuotatori).

Come vestirti in base alla forma del tuo corpo

Rettangolo: mimetizzare l’assenza di forme del tuo fisico, per questo il consiglio è di utilizzare abiti morbidi, gonne ampie. Evita invece le stampe, i capi di abbigliamento a vita alta e gli abiti troppo aderenti. Una bella cintura o fusciacca in vita aiuta a segnare il punto vita.

Pera: dovendo mimetizzare la parte inferiore del tuo corpo quindi cerca di utilizzare pantaloni larghi con taglio dritto e gonne ad A ovvero quelle che si allargano gradualmente verso l’orlo, meglio se in colori scuri. Per dare un po’ di consistenza alle spalle, prova ad usare giacche con le spalline. I tacchi aiutano a slanciare la figura.

Mela: attenzione a pantaloni stretti e gonne corte, potrebbero essere controproducenti se hai un fisico di questo tipo. Meglio indossare giacche lunghe, camicie non troppo aderenti e indumenti con scollo a V. Puoi ottenere un ottimo risultanto anche con le gonne ad A. Anche in questo caso i colori scuri aiutano oppure indossa i tacchi per slanciare la figura. Evita i maxi pull o bluse troppo larghe che non aiutano a snellire la figura.

Clessidra: se hai un fisico a clessidra valorizza il tuo punto vita utilizzando delle cinture in vita e abiti che mettono in evidenza le tue forme. Anche gli abitini aderenti possono starti bene. Evita invece capi di abbigliamento over-size.

Triangolo invertito: Evita assolutamente giacche e cappotti con le spalline imbottite e preferisci le linee morbide, anche per gli abitini.

Vi assicuro che è molto importante capire a che forma apparteniamo, questo ci permetterà di vestirci in modo adeguato per mascherare i difetti e valorizzare i nostri pregi, in questo modo si otterranno risultati eccellenti.

E voi ? Avete capito a che forma appartenete?

 

About author View all posts Author website

Rossella Santini

Ciao, sono Rossella, faccio la blogger, scrittrice freelance, consulente d’immagine e personal shopper. Le mie passioni più grandi sono l’arte, la letteratura, i viaggi, la fotografia e naturalmente la moda, che considero una forma d’arte. Ho collaborato con diversi brand, facendo recensioni dei loro prodotti o scrivendo per loro alcuni articoli mantenendo sempre il mio stile. Faccio consulenze tecniche di moda per ogni tipo di clientela o per le aziende, studio le tecniche di analisi per la valorizzazione dell’immagine, analisi del colore e la psicologa dell’acquisto. Ah dimenticavo: adoro i glitter e ovviamente lo champagne (di ottima annata!)

13 CommentsLeave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »