Glitter & Champagne

Tag - sottotonodipelle

Armocromia, palette, stagioni e sottotoni

Armocromia, palette, stagioni e sottotoni, di cosa stai parlando?

 

Innanzitutto buongiorno, ben (ri)trovata sul mio blog. E’ da un pò che non scrivevo un articolo, non è che mi sono presa tre mesi di vacanza ed ho quindi staccato la spina. No assolutamente, anzi, al contrario mi sono dedicata a diversi progetti e non ho fatto un solo giorno di vacanza! Ebbene si, ho lavorato!

 

MA VENIAMO A NOI, MI SPIEGHI DI COSA STAI PARLANDO?

Te lo spiego subito, ma andiamo per step.

In questi mesi ho fatto diverse analisi armocromatiche a molte ragazze, donne, di diverse età, che volevano saperne di più.

Che cos’è?

ANALISI ARMOCROMATICA

In cosa consiste?

Abbiamo già detto molte volte che se indossi dei colori che non sono nella tua palette, stagione di appartenenza, si formeranno delle ombre sotto agli occhi o ai lati del naso, tutto ciò si traduce in rughe ed occhiaie.

Io procedo in questo modo:

  1. Individuazione del sottotono di pelle (caldo o freddo) e ti ricordo che il sottotono non cambierà mai per tutta la tua vita.
  2. Procedo con i drappi di stoffa, che metterò via via sotto al tuo viso, che saranno divisi nelle quattro stagioni armocromatiche (estate, primavera, autunno, inverno)
  3. Per avere una maggiore conferma procedo con i tool di cartone che metto attorno al tuo viso
  4. Si utilizzeranno anche i drappi lurex oro e argento per maggiore conferma
  5. Ultimo step, I drappi a righe per l’individuazione del contrasto (alto o basso)

Alla fine saremo arrivati a decretare la tua stagione di appartenenza, ovvero quali colori dovrai indossare per vedere il tuo viso più luminoso, meno occhiaie, meno rughe.

ARMOCROMIA E MAKE UP

Lo sapevi che tutto ciò ti può essere utile anche nel make up? Si, perché usare un colore di rossetto che non è nella tua palette potrebbe stonare con il tuo sottotono di pelle ed il tuo incarnato. Stessa cosa vale anche per l’ombretto ed il blush. Ma una volta che hai la tua palette con la tua stagione tutto ti sarà più facile.

ARMOCROMIA E CAPELLI

Lo sapevi che esiste il castano caldo ed il castano freddo? E anche il biondo caldo ed il biondo freddo? E che magari tu stai sbagliando completamente il colore dei capelli? Niente panico, questo non significa che tu debba cambiare completamente il colore, ti basterà scaldarlo o raffreddarlo a seconda della tua stagione di colori.

Ecco qua, questo è quello che succede durante la consulenza armocromia, l’analisi armocromatica.

Hai ancora dei dubbi o delle domande? Non esitare a contattarmi.

Scrivi a info@glitterchampagne.com

 

 

SCOPRI QUAL È IL TUO SOTTOTONO DI PELLE PER SCEGLIERE I COLORI PIÙ ADATTI A TE

Come riconoscere il proprio sottotono di pelle?
Ma soprattutto: cos’è il sottotono di pelle?
Oggi ti aiuto a scoprirlo, così potrai scegliere i colori giusti per te.

Spesso scegliamo i colori dei nostri abiti in base alla moda, ai consigli di amiche o ci affidiamo alla commessa del nostro negozio di fiducia!

Ma ATTENZIONE, perché forse stai sbagliando!

COME RICONOSCERE IL NOSTRO SOTTOTONO

Il sottotono può essere caldo (tendente al giallo) o freddo (tendenze al rosa), è importante capire qual è il nostro, perché i colori in contrasto tendono a sottolineare le rughe, le occhiaie e ci faranno apparire più stanche, pelle spenta, mentre i colori in armonia renderanno la pelle più omogenea e più luminosa.

SOTTOTONO CALDO

Chi ha un sottotono caldo avrà una pelle tendente al giallo, che si abbronza bene senza scottarsi troppo, (anche se chiara) il colore delle vene sarà verde.

I colori adatti per abiti e make-up saranno senza dubbio i colori caldi, i colori della terra, dell’autunno, crema, tortora, beige, rosso corallo, il cammello, il giallo ocra, il verde bosco, il caffè.

DA EVITARE il nero, l’azzurro, il blu elettrico, il rosa chiaro e confetto, il giallo o il verde fluo.

SOTTOTONO FREDDO

Chi ha un sottotono freddo ha una pelle tendente al rosa, che si abbronza a fatica (magari scottandosi).

I colori adatti sono sicuramente quelli freddi, il sabbia, il grigio, il rosa e l’azzurro, blu elettrico, giallo limone e verde acido.

DA EVITARE tutti i colori caldi autunnali come il cammello, il mattone, il giallo ocra, il rosso corallo e questo vale anche per il make-up.

Hai già individuato il tuo sottotono di pelle? Ci sei riuscita?

Nel libro “50 sfumature di stile” io e Nicoletta abbiamo dedicato un intero capitolo a questo argomento.

Se vuoi rileggere il mio ultimo articolo clicca QUI.

Buon lunedì

Translate »