Glitter & Champagne

Fashion & Lifestyle

Il capo immancabile per la stagione fredda? Senza dubbio il cappotto

2D99221B-E070-45D9-8025-9F18A2185EB8
Il (non) colore di tendenza per l’inverno? Il cappotto grigio è il capo DA AVERE! Parola della rivista Marie Claire !

Sua maestà il cappotto. E tutta la corte di capispalla al seguito.
Per l’autunno inverno 2017/2018 è d’obbligo!
Cappotti doppiopetto e mantelle in lana, poncho e trench. Per l’autunno 2017 i modelli di tendenza per proteggersi dal primo freddo di stagione sono tanti e diversi, uno più sofisticato dell’altro.

 

Il capo immancabile per ogni stagione fredda che si rispetti è, senza dubbio, il cappotto.
Per l’Autunno-Inverno 2016/17 le tendenze sono diversificate: silhouette retro-inspired, forme ampie e oversize, pattern colorati e tessuti importanti come velluto e cashmere.

 

E se il cappotto grigio non può mancare, io non contenta ne ho acquistati 2, uno grigio in principe di Galles che avete già visto QUI e poi questo che a dir la verità forse più che grigio è un carta da zucchero ( che poi che colore sia il carta da zucchero non l’ho mai capito bene, ma pare che sia un mix tra il grigio e l’azzurro !!)

 

E pensare che fino a qualche anno fa odiavo i cappotti, li trovavo troppo eleganti e sofisticati, in realtà poi ho scoperto che sono fantastici anche abbinati con qualcosa di sportivo come un bel paio di sneakers e jeans.

 

Che ne dite?
Cappotto SI o Cappotto NO?
Buon lunedì 😊

 

Cake terapia: i dolci come rimedio

29220F00-7A8E-4313-A3BD-12AE7EFB7638
Non so dalle vostre parti ma qui sta iniziando davvero a fare freschino.
Nebbia, pioggia, vento freddo, giornate grigie, nubi minacciose, l’inverno è decisamente alle porte e le giornate si sono fatte più ostili!
Ma non vi preoccupate, ho la soluzione: cucinare dolci che allieteranno le nostre colazioni magari prima di andare al lavoro!

I cosiddetti “comfort food”, ovvero quei cibi a cui ricorriamo per soddisfare un bisogno emotivo: sapori consolatori, stimolanti e spesso nostalgici. Semplice e genuino, il comfort food spesso ci ricorda l’infanzia, ci coccola e scalda il cuore nei momenti “no” della nostra vita.

Gli ingredienti di base sono: 
* Uova
* Farina
* Zucchero ( io uso solo integrale di canna )
* Latte
* Burro o olio di semi
* Uno yogurt se si tratta di un plum-cake
* Cioccolato fondente ( se vogliamo fare un dolce al cioccolato)
* Mele ( se vogliamo aggiungerle al nostro dolce)
* Zucchero a velo
* Marmellata se si tratta di una crostata da farcire
Con questi ingredienti di base si possono creare paste frolle per fare biscotti o crostate da farcire con le nostre marmellate preferite, oppure aggiungendo lo yogurt si potrà creare un plum-cake o dei muffins, con le mele invece, fare delle mini cake anche con la pasta sfoglia!

Vi ho fatto tornare il buon umore confessatelo ?

Vi auguro un buon fine settimana 😊

 

Gaelle Paris, un brand tutto italiano

41C92B75-A2F1-4DDF-99D5-49FF24FAE7D7
GAËLLE PARIS nasce dall’estro del designer Michele Cilli e conquista subito il panorama italiano ed internazionale grazie a stampe inedite e volumi ridefiniti. Una boccata d’aria fresca per il casual, che si articola così di tessuti ricercati, spesso mixati tra loro, e coniugati a pattern dai colori decisi , per dichiarare senza esitazioni il proprio stile!

Nel 2009 l’italiana Dream Project avvia un progetto di studio sulle nuove tendenze ispirate al mood parigino. Nasce così Gaelle Paris, un brand dal nome francese ma completamente prodotto in Italia.
Gaelle Paris interpreta collezioni giovani con nuovi volumi e colori.
Di recente creazione anche la linea dedicata ai più piccoli.

 

Urban e molto casual, la donna Gaelle Paris per la stagione 2017/18 ama unire alla comodità dello sportwear l’attenzione dei dettagli più innovativi. La felpa è il tessuto della stagione che primeggia su giacche, maglie e anche abiti da indossare in città e nel tempo libero, per un look rock e molto deciso, contraddistinto dall’iconico logo del luxury brand.

 

Ma oggi vi voglio parlare di questo cappotto in principe di Galles, dal taglio maschile e ricamato sulla schiena con un cuore.

Sapete che il principe di Galles è un must per l’autunno/inverno 2018, lo ritroverete in tantissime versioni, dai cappotti, alle giacche, ai pantaloni e addirittura sulle borse!

 

Inutile dirvi che per quanto riguarda questo cappotto è stato amore a prima vista! Vi confesso che adoro questo brand sia per l’abbigliamento che per gli accessori.

 

 
In ritardo sul consueto post del lunedì ( ho avuto qualche problema tecnico che si è risolto in tempi brevi per fortuna), vi auguro un buon martedì 💛

 

Facciamo il lifting ai nostri capelli

9E0341B4-EB31-445B-8573-8DB09E4AA824
Sappiamo tutti che esiste il lifting per il viso, ma esisterà un lifting anche per i nostri capelli? Per mantenerli giovani e belli?
La risposta è SÌ! Esiste!!!!
Da Cotril l’ultimo ritrovato è un prezioso siero dall’azione mineralizzante, nutriente ed idratante arricchito di Acido Ialuronico, silicio organico e collagene marino, aiuta ad apportare vigore, lucentezza e morbidezza ai capelli.
Basterà applicarlo uniformemente sui capelli umidi senza risciacquo.

 

Creative Walk Jalurox è un vero e proprio trattamento di chirurgia estetica per capelli; il suo segreto è l’alta concentrazione di acido ialuronico, con una forte azione riempitiva e ristrutturante dello stelo. La combinazione di questo attivo in sinergia con Silicio Organico e Collagene Marino rende la linea Jalurox capace di restituire benessere e splendore alla chioma. Ad arricchire la gamma Jalurox una preziosa novità: Youth, il siero mineralizzante, nutriente e rinforzante, che applicato sui capelli umidi, li rende visibilmente più giovani, corposi e lucenti. Youth, grazie ai suoi attivi, sigilla, nutre, rinforza i capelli rendendoli vigorosi e splendenti. Allo stesso tempo protegge la fibra capillare donando idratazione, morbidezza e benessere al capello. Testimonial della linea Cotril è Belen Rodriguez.

 
Che ve ne pare, siete pronti a ringiovanire i vostri capelli? 😉

 

La libreria più bella del mondo si trova qui

4B617C17-AC17-440C-996F-786FD4D31509
Lontano dalla folla dei turisti, ma a due passi da piazza San Marco, in Calle Lunga Santa Maria Formosa, si trova una libreria unica al mondo: la libreria acqua alta .

Non poteva che essere così, in una città unica nel suo genere, una città sull’acqua che attira turisti da tutto il mondo, questa libreria è chiamata così proprio perché quando c’è l’alta marea, l’acqua entra tra libri che sono stati sistemati strategicamente in una vecchia gondola in disuso e addirittura in vasche da bagno!

Nel cortile interno, una scalinata è stata fatta con vecchi libri da cui, una volta saliti, si può godere la vista del canale. I gatti sono ospiti graditi, infatti possono tranquillamente circolare e sonnecchiare tra i libri .
Insomma proprio il mio regno: libri e gatti!

Appena entrati si sente il classico odore di una tipica abitazione lagunare, muffa e libri vecchi, che rende questo luogo ancor più caratteristico.
Di lato un’altra piccola saletta con una porta veneziana che da’ direttamente sul canale, da dove i vecchi proprietari della casa uscivano e usavano la loro barchetta per spostarsi.

Era da tempo che volevo visitarla, ne avevo sentito tanto parlare e devo dire che ne vale davvero la pena.
Se passate per Venezia vi consiglio di fermarvi.

Vi lascio alle foto di questo luogo magico!

Buon lunedì a tutti 😉

 

Capelli in autunno: tutti i consigli per rinforzarli

BA9C5D0B-6DB7-46CC-A85C-A9269199C59F

 

In autunno cadono le foglie… e non solo purtroppo. In questa stagione, infatti, i nostri capelli sono sottoposti al cambio di stagione, agli sbalzi termici con i primi freddi, all’umidità eccessiva, tutti fattori che possono danneggiarli e sfibrarli. È proprio con l’arrivo dei primi freddi, infatti, che tendiamo a perdere più capelli del solito, a vederli meno voluminosi, più spenti. Per contrastare il trauma del cambio di stagione e proteggere la nostra chioma dal freddo, sarà opportuno scegliere i trattamenti più adatti, seguire un’alimentazione equilibrata e applicare qualche piccolo suggerimento.

Rinforzare i capelli in autunno, come fare

Tra le strategie per rinforzare dall’interno i nostri capelli in autunno, ci sono, naturalmente, i trattamenti pensati ad hoc, per reintegrare le difese naturali della chioma. Sarà opportuno, quindi, scegliere prodotti indicati per questo periodo così delicato, poco schiumosi e per nulla aggressivi, che vadano a lenire e reidratare a fondo il cuoio capelluto. La beauty routine, durante le fasi di passaggio da una stagione all’altra, deve adattarsi alle nuove esigenze e prevedere, magari, impacchi o maschere specifici. L’obiettivo è nutrire e dare corpo ai capelli così che non si spezzino facilmente. Sarà perfetto anche un peeling profondo che purifichi la cute e favorisca anche la microcircolazione. Possiamo sfruttare i rimedi che arrivano direttamente dalla natura, come l’olio di mandorle dolci ad esempio, per un impacco che nutre e ammorbidisce i capelli rendendoli splendenti e setosi. Inoltre, sarà opportuno ridurre i trattamenti chimici e se proprio non riusciamo a stare senza colore, sarà meglio prediligere una tintura dolce senza ammoniaca. Fra i diversi prodotti ideali per rinforzare i capelli, ci sono anche dei metodi che nutrono dall’interno, come gli integratori, perfetti come aiuto aggiuntivo rispetto a trattamenti e alimentazione. Esistono diversi tipi di integratori per capelli, come quelli in bustine di Bioscalin, facili da assumere e dal gradevole gusto fresco.

Qualche tecnica per avere capelli più forti

Come abbiamo detto, la beauty routine è il primo step per proteggere i nostri capelli da un momento difficile e traumatico come il cambio di stagione. Tuttavia, prodotti e trattamenti ad hoc da soli non bastano. Abbiamo bisogno anche di qualche trucchetto, facilissimo da applicare, da seguire ogni giorno. A cominciare dalla spazzola. Meglio sceglierla con fibre naturali e usarla per spazzolare la chioma alla sera e alla mattina. Sembrerà strano, ma più spazzoliamo i capelli, ovviamente con delicatezza e con lo strumento giusto, è più li rinforziamo. Basta evitare di pettinare i capelli quando sono ancora molto bagnati, perché potremmo così danneggiarli. Se non riuscite proprio a resistere alla tentazione, potresti affidarvi a spazzole apposite, come questa, progettata per essere usata anche in doccia! Comunque, anche in fase di asciugatura, è meglio procedere in modo naturale, senza sottoporli a eccessivi stress di piastre e trattamenti vari. occhio anche alla temperatura del phon, che non deve mai essere troppo alta, rispettando anche una minima distanza tra phon e capelli.

L’alimentazione autunnale per rinforzare i capelli

Anche l’alimentazione è uno strumento prezioso per rendere i nostri capelli più forti e sani, anche in autunno. Ci sono degli elementi, infatti, che ci aiuteranno a rinforzarli in modo naturale. A cominciare dal ferro, ingrediente d’oro per l’ossigenazione capillare, mentre il rame e lo zinco aiutano la crescita dei capelli. Ancora, le vitamine A e il gruppo B li rinforzano. Via libera, quindi, agli alimenti ricchi di questi ingredienti, dalla verdura di stagione, come il cavolo, la barbabietola, la zucca, fino alla frutta come il melograno, i cachi, le noci, i kiwi.


Vi auguro buon fine settimana e alla prossima con i consigli beauty 😀

 

Fashion Venice

855687FE-3C08-47C3-AB67-9B246590C210

C’è chi dice che questa città sia stata stuprata dalle grandi navi da crociera, dalle orde di turisti irrispettosi ( ben 20 milioni ogni anno!) e persino dai piccioni che ormai la fanno da padrone in piazza San Marco, i grandi hotel hanno sostituito le case storiche e la colonna sonora è il rumore delle ruote dei trolley che si trascinano dietro i vacanzieri mentre si fanno un selfie affacciati sul ponte di Rialto. Abbiamo scomodato nientemeno che il New York Times, il quale ha scritto un articolo non senza esclusione di colpi sulla Serenissima.

Eppure rimane una città da vedere; sempre e comunque!

Com’è triste Venezia soltanto un anno dopo..
Si cercano parole, che nessuno dirà
E si vorrebbe piangere e non si può più..
Com’è triste Venezia se nella barca c’è soltanto un gondoliere che guarda verso te.. E non ti chiede niente..
Ma non lo sanno che oramai non ci sei..

Una città che ho visitato tante volte, la prima volta ero solo una bambina che ritornava a casa con l’immancabile pupazzetto gondoliere come souvenir, poi la gita scolastica, il capodanno in piazza San Marco ecc..

Una città affascinante non senza un allure di tristezza e malinconia che è forse una caratteristica propria di questi luoghi, una città a me cara che mi ricorda diverse fasi della mia vita e tanti ricordi .
Chi di voi l’ha visitata? Che ne pensate?

Buon inizio di settimana a tutti 😃

 

Capelli rossi per un caldo autunno

F96F394B-F083-49FA-9ADF-10E00FCC716F

Buongiorno e ben ritrovati sul mio blog 😊
Oggi voglio parlarvi di un argomento che per noi donne è sicuramente molto importante: il colore dei nostri capelli!

Siamo ormai in pieno autunno e i colori del momento sono sicuramente più caldi, sfumature più intense e più luminose come ad esempio un colore per capelli rosso, io trovo che le migliori colorazioni siano quelle di Testanera.

Sapete che adoro sperimentare e soprattutto adoro i toni caldi ed è così infatti che qualche anno fa mi sono lasciata tentare da questa tendenza, anche io avevo scelto per i miei capelli un colore rosso.

Non c’è ombra di dubbio: in questo momento il colore di tendenza è il rosso. Attualmente il mondo della moda predilige in particolare i colori ramati brillanti, pensate che le modelle con i capelli rossi non sono mai state così tanto richieste!

In passato, quando si decideva di tingere i capelli di rosso bisognava innanzitutto decolorarli. Ora, però, grazie alle nuove tecniche di colorazione, ricorrere a questo metodo è raramente necessario.
Le tonalità di capelli rossi sono tantissime: capelli rosso rame, rosso Tiziano, rosso ciliegia, rosso mogano, rosso scuro violaceo, si possono mixare diversi rossi ed ottenere nuove nuance e scegliere quella che più fa al caso nostro.

Ma a chi stanno bene i capelli rossi?

I capelli rossi donano un po’ a tutte: a chi ha la carnagione chiara e pelle diafana si adatta di più un rosso rame o Tiziano mentre a chi ha la carnagione scura opterà per un rosso mogano o con sfumature melanzana.

Anche le testate giornalistiche più famose ne parlano e QUI troverete alcuni spunti interessanti di un famoso settimanale.

Ma vediamo nel dettaglio questi colori:

I capelli rosso ciliegia
Il colore rosso ciliegia è intenso, forte e tutt’altro che naturale, ma è bellissimo così com’è. Perfetto se hai la pelle molto chiara e gli occhi azzurri o verdi. Ti si addice se la tua personalità è vulcanica e creativa.

I capelli rosso rame
Semplicemente bellissimo, il rosso rame è il rosso più vicino alle tonalità di rosso naturale. Sta bene a chi ha la pelle chiara e le sopracciglia bionde. Ovviamente questa tinta così chiara può riuscire solo su una base tendente al biondo poiché un colore così tenue non attaccherebbe su un castano scuro. Puoi anche decolorare prima e poi tingere i capelli di rame.

I capelli rosso Tiziano
Simile al rosso naturale, il rosso Tiziano è davvero un tono elegante. Ha la capacità di stare bene a tutte, se saprete dosare le sfumature. Più verso il rame saranno perfette per le donne con toni naturali caldi, verso il mogano chiaro o scuro creeranno il rosso adatto alle donne con toni freddi.

I capelli rosso fucsia
I capelli di un rosso violaceo stanno bene a tutte: sia che tu abbia la carnagione chiarissima oppure la pelle un po’ olivastra. Puoi divertirti a giocare con i diversi toni del fucsia e schiarirli o scurirli su ciocche diverse per una testa a spettro luminosa. Se hai i capelli naturalmente castani questo colore sarà semplice da creare.

I capelli rosso mogano
Un classico che non tramonta mai, il rosso mogano piace sempre. Sta bene anche a chi ha la pelle olivastra e le sopracciglia molto scure. Puoi sfumarlo sulle punte o farci dei riflessi più chiari.

I capelli rosso castano
Se ti piace il colore rosso e vorresti provare a tingere i capelli ma senza rischiare troppo, il rosso castano è quel che fa per te. La sua allure naturale non stravolgerà il tuo riflesso allo specchio e puoi dare alla tua chioma rossastra dei riflessi di luce. Ovviamente stanno bene a tutte.

I capelli rossi con shatush
Lo shatush non è più solo per i capelli biondi e castani, ma abbraccia anche i rossi. Si tratta di sfumature più chiare sulle punte, e quindi una radice più scura. È molto trendy e si addice a tutte le età e i tipi di pelle.

I capelli rossi e biondi
Se sei una tipa a cui piace osare e cambiare spesso, puoi optare per una tinta sfumata tra il rosso e il biondo. Come? Giocando con le ciocche come fossero la tela di un pittore. Alterna diverse gradazioni di rosso, arancione e biondo e poi mixale con un ordine a tuo piacere, magari lasciando la frangia castana. L’effetto sarà coloratissimo, non è per tutte certo, ma puoi anche tenerlo per l’estate e poi cambiare di nuovo.

Inutile dirvi che ho un debole per questo colore, lo adoro e sono praticamente pronta per rituffarmi nel magico mondo del rosso! QUI troverete le foto del mio periodo Red di qualche anno fa!

E voi, che ne pensate?
Spero di avervi dato spunti interessanti, alla prossima con i consigli beauty 😃

 

Sneackers e città d’arte: passeggiando per Ferrara

8220C336-87A2-40CB-937D-29316A1F7011

Innamorata di questa città fin da bambina, i miei genitori mi portavano spesso in centro a fare un giro o a vedere i negozi, poi in seguito la frequentavo con le amiche magari il sabato pomeriggio dopo la scuola..
Non basta scattare una foto per catturare tutta la poesia di Ferrara. Si può passeggiare (o pedalare!) per ore e non smettere di emozionarsi. Bella? Bellissima. Sì, per una volta non c’è il rischio di esagerare con i superlativi : non per niente il suo centro storico è Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

 

Ferrara è la città delle biciclette! Tutti i ferraresi usano la bici, chi per lavoro, chi per andare in centro o chi per visitarla.

 

 

Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità.

E’ una città silenziosa, a misura d’uomo, da percorrere a piedi o in bicicletta, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato, vicoli o viuzze storiche come la famosa Via delle Volte ( ve ne avevo parlato anche QUI ).

 
In questo periodo dell’anno, dove il clima ancora è piacevole e non fa troppo freddo, è uno dei momenti migliori per visitare la città .

 

Vi auguro un buon inizio di settimana 😊

 

La Rosa Mosqueta e le sue favolose proprietà cosmetiche

IMG_1778
La Rosa Mosqueta, originaria del Cile, fiorisce tra i mesi di ottobre e dicembre generando un frutto di colore rosso, particolarmente ricco di semi. I semi sono la fonte primaria per l’estrazione del prezioso olio, molto particolare, già usato anticamente come efficace trattamento per prevenire e lenire imperfezioni quali smagliature e cicatrici. Ricco di Omega 3, 6 e 9, Vitamine A, C ed E, l’Olio di Rosa Mosqueta è ideale per formulazioni antiage con effetto rigenerante e lenitivo.

Tempo fa ho avuto modo di provare una crema viso ed un olio per la pelle del viso dei “I Provenzali” alla rosa Mosqueta.
Devo dire che non conoscevo assolutamente nulla di questo fiore e delle sue proprietà, così mi sono documentata e dopo aver studiato ho capito che i suoi oli essenziali sono davvero efficaci.
Adoro questa linea, come adoro questo brand, perché sono assolutamente senza parabeni o siliconi, coloranti, sles o sls.

 

 
CREMA VISO 24H BIOLOGICA NUTRIENTE
Formula Ricca ed Avvolgente – Pelli normali e miste
La Crema Viso Nutriente I Provenzali è realizzata grazie alla combinazione di selezionati ingredienti di derivazione vegetale: la Vitamina E ad azione antiossidante, l’Estratto dai semi di Cassia Angustifolia, alternativa botanica dell’Acido Ialuronico e un energizzante cutaneo naturale (Lysine Aspartate) che attenua i segni di fatica e stress. Una pelle con una buona funzionalità di barriera è in grado di autodifendersi meglio dallo stress cutaneo giornaliero.
Modo d’uso: da usare mattino e sera per un’efficace azione nutriente su pelle perfettamente pulita e asciutta. Si assorbe rapidamente senza ungere ed è un’ottima base per il trucco.

 

 
OLIO PURO
Restitutivo per la pelle del viso
L’Olio Puro I Provenzali Bio contiene alte percentuali di Omega 3, 6 e 9, Vitamine A, C ed E che lo rendono un efficace trattamento per prevenire e lenire imperfezioni come smagliature e cicatrici. In più la sua struttura organolettica lo rende facilmente assorbibile e preziosissimo nel trattamento dei segni del tempo.
Modo d’uso:  Applicare alcune gocce su pelle ben detersa ed asciutta, massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento. Ideale per le pelli più secche, ottimo anche sulle unghie e sulle punte dei capelli quale rinforzante. Aggiungere qualche goccia di olio alle creme viso per potenziare l’effetto finale.


Spero di avervi dato degli utili consigli, a presto con le beauty notizie!
Buon Lunedì 😃

 

Translate »