Glitter & Champagne

Tag - Cosamimetto

Non ho niente da mettermi: ovvero come evitare lo shopping compulsivo

Non ho niente da mettermi

NON HO NIENTE DA METTERMI Lo abbiamo detto tutte almeno una volta (una volta sarebbe un pensiero decisamente ottimista!)

Quante volte ci siamo trovate davanti all’armadio, con le ante spalancate, in cerca di ispirazione: non abbiamo mai la cosa giusta al momento giusto per la giusta occasione! E magari abbiamo l’armadio che trabocca di abiti!

In fondo è un po’ come quando apriamo il frigo in cerca di ispirazione per la cena ma, nonostante il cibo non manchi, non abbiamo la minima idea di cosa mettere in tavola!

COME RISOLVERE QUESTO PROBLEMA?

È un problema non da poco, bisogna innanzitutto capire dove sbagliamo partendo dalle basi.

  • Uno dei problemi principali è che ci riempiamo di capi che NON ci servono o che NON ci piacciono al 100%. Facevo anche io la stessa identica cosa fino ad un paio d’anni fa, compravo cose di cui non ero convinta e finivano puntualmente in un angolo dell’armadio.
  • Compriamo capi che vanno di moda (ok va benissimo ma occhio!!) perché non tutti vanno bene per noi !
  • Pensiamo che qualcosa di nuovo ci faccia bene!
  • Compriamo capi a caso senza pensare con cosa stanno bene, come abbinarli, se abbiamo già qualcosa con cui metterli (e spesso non abbiamo gli abbinamenti!)
  • Ci facciamo prendere dallo shopping compulsivo.
  • Compriamo facendoci prendere dalla frenesia del low-cost (costava poco, era super scontato, era in saldo!) anche se non abbiamo idea di come e quando metterlo !

Dobbiamo porci delle domande prima di acquistare:

  • COSA CI SERVE REALMENTE?
  • COSA CI PIACE DAVVERO?
  • QUANTE OCCASIONI HO DI INDOSSARLO?
  • ANDRÀ BENE PER LA MIA VITA QUOTIDIANA?
  • E’ DEL MIO STILE?

È ovvio che se acquistiamo “a caso” facendoci prendere dall’impulso, senza fermarci minimamente a pensare, il risultato sarà quello di riempire il nostro armadio con capi ed accessori sbagliati, che non si abbinano tra loro, poco pratici, che non ci servono realmente ecc..

 

E vi posso assicurare che il mio shopping fino a qualche anno fa, era tutto tranne che consapevole!

Entravo in un negozio, venivo attirata da un capo e senza pensarci troppo andavo alla cassa!

Ma ho capito i miei errori e per aiutare anche voi io e Nicoletta nel nostro libro “50 sfumature di stile manuale di sopravvivenza allo shopping compulsivo” abbiamo messo una serie di consigli utili e semplici per non incappare in questi errori ed evitare che anche voi possiate dire con aria affranta “NON HO NIENTE DA METTERMI”!

 

Buon lunedì

Vi aspetto sempre qui sul mio blog

Se vuoi rileggere il mio ultimo articolo CLICCA QUI

QUALI SONO I COLORI AUTUNNO INVERNO? SCOPRILO QUI

Quali sono i colori autunno inverno? Ma soprattutto quanti sono?

Sono dieci i colori di moda delle collezioni Autunno-Inverno 2018/19.

Tonalità calde e autunnali si alternano a toni forti e vivaci.

Finalmente un inverno a colori! Era ora!

Spesso i mesi freddi vengono associati (erroneamente) a colori scuri e cupi, come il nero, grigio scruro, niente fantasie, insomma sobrietà un po’ noiosa.

Niente di più sbagliato: gli stilisti nelle nuove collezioni invernali hanno finalmente sdoganato l’idea di indossare i colori spenti, il risultato è meraviglioso.

Ma vediamo insieme quali sono questi dieci fantastici colori.

  • Marrone whisky: una tonalità calda e avvolgente proprio come il noto liquore. Sfumature naturali che ricordano il legno e le sue venature. Un colore intenso e deciso, non spento.
  • Rosso ciliegia: ancora un colore “rotondo” e quindi perfetto per esaltare velluti, tulle e raso. Ideale per look eleganti, dal sapore retrò. Un colore perfetto per la stagione fredda, per accendere le nostre giornate.
  • Blu digitale: un colore freddo ma innovativo, deciso che sa di futuro! Perfetto per abiti da sera, come alternativa al classico nero.
  • Rosa fucsia: una riconferma, un colore molto amato dagli stilisti anche nei dettagli ( scarpe, borse ed accessori).
  • Viola lavanda: gli esperti lo chiamano “lilac” e fa parte delle tonalità pastello. Al contrario del rosa o dell’azzurro, ha carattere, grazie a mise dai volumi importanti. Un colore decisamente particolare ma se abbinato bene è davvero meraviglioso.
  • Arancione: il colore-simbolo dell’autunno, un colore caldo che ritroviamo anche nelle foglie che cadono, perfetto per i cappotti e le giacche.
  • Giallo zaffiro: finalmente un colore caldo e acceso, vivace, che darà vita ai vostri outfit. Se non vogliamo osare troppo usiamolo dei dettagli come una borsa o degli orecchini !
  • Verde oliva: è una tonalità apparentemente spenta che si avvicina al military. Assolutamente perfetto per i mesi freddi, che va bene per tutte, anche alle più tradizionaliste.
  • Grigio marmo: è il nuovo nero, quindi perfetto da mattina a sera, dal tailleur al cocktail dress. Elegante, sobrio e raffinato. 
  • Argento: gli stilisti suggeriscono eleganti abiti metal silver. Un colore che sicuramente non si porta al mattino per fare la spesa, ma decisamente adatto per la sera.

 

Verde di fine stagione: come abbinare un abitino verde?

Siamo davvero agli sgoccioli, l’estate ci sta per salutare e sta già facendo capolino la nuova stagione autunnale. Non so voi, ma a me prende sempre un velo di tristezza e malinconia quando penso alla fine dell’estate. È un po’ come Capodanno, un altro anno che se ne va.

Verde di fine stagione, appunto. A settembre si riparte con tanti nuovi propositi, nuovi progetti, c’è chi inizierà la dieta o la palestra, chi un nuovo lavoro e chi semplicemente riprenderà le vecchie abitudini.

E anche per me settembre, e i mesi che verranno, saranno ricchi di novità e di impegni, nuove sfide e tanti tanti progetti. Questo mi fa superare la tristezza per la fine dell’estate.

Con oggi infatti, concludiamo gli articoli che riguardano gli outfit e i look estivi, dalla prossima settimana iniziamo a parlare di moda autunno/inverno. Siete pronte?

Ma oggi ancora no, non sono ancora pronta, lasciatemi per un’ultima volta ai vestitini leggeri.

Oggi vi parlo di un abitino verde di fine stagione, l’ho chiamato così perché queste foto hanno un sapore un po’ malinconico della fine dell’estate e tra l’altro il verde è un colore che ritroveremo molto anche in autunno, infatti leggi QUI.

CONSIGLI D’USO

È un colore un po’ difficile da abbinare ma soprattutto che non sta bene a tutte, ve ne avevo parlato anche QUI. 

È un colore primario, un colore freddo, quindi per sapere se vi sta bene dovreste fare l’analisi del colore e QUI vi avevo detto come si fa a grandi linee, anche se come saprete l’analisi dettagliata è molto complessa e si fa con l’aiuto di una consulente d’immagine.

Io ho abbinato questo abitino in cotone leggero a delle espadrillas a righe bianche e verdi, per una giornata al mare.

Non è decisamente un look da indossare in città ne tantomeno per il lavoro.

Essendo un look molto easy non ho voluto abbinare nient’altro se non degli orecchini con delle piume di un bel verde scuro.

Ora attendiamo con ansia la nuova stagione per vedere cosa ci riserverà !

A presto quindi, con i prossimi articoli dedicati alla moda e alle tendenze autunno/inverno 2018/19

Translate »