Glitter & Champagne

Tag - inglesine

Come abbinare le francesine?

Le francesine sono tra le scarpe più comode da indossare ma allo stesso tempo raffinate e di classe, molto versatili sia con un look casual che con un outfit più formale.

Le stringate maschili, ora divenute anche scarpe femminili, si possono abbinare a diversi look.

Differenza fra scarpe inglesine e francesine

C’è poi una sottile differenza tra le francesine e le scarpe inglesine. Entrambe sono basse e stringate, ma le prime hanno una tomaia solitamente più semplice e quindi meno decorata, inoltre le inglesine hanno la suola sporgente e spesso ribattuta con un filo in contrasto.

Come abbinare le francesine ?

Non avendo tacco, possono rappresentare un ostacolo per chi non è molto slanciata o non è abituata alle scarpe flat. Questo problema si può ovviare con un paio di jeans, l’importante è che siano skinny e che quindi slancino un po’ la figura.

Sono dunque l’ideale con un look casual, soprattutto per chi ama giocare con i contrasti. In questo caso scegli dei modelli in cuoio o scamosciati, anche in nuance vivaci.

Si adattano facilmente anche alle combinazioni più formali, come ad esempio un tailleur pantalone. Sono un’alternativa sempre elegante alle décolleté e se le scegli in vernice puoi portarle tranquillamente anche per una serata elegante.

Se scegli di portarle con una gonna, punta a una pencil skirt o comunque a un modello aderente e magari leggermente sopra al ginocchio.

Se sei sempre stata scettica nell’indossare questo particolare modello di scarpe con gli abiti, sappi che è tutta una questione di proporzioni. Con un tubino, infatti, le francesine basse sono perfette, purché non sia troppo lungo. Così come con gli abiti dalla gonna a ruota in stile retrò.

Io ho scelto di indossarle con un pantalone classico e con un calzino corto per sdrammatizzare il tutto.

So che ci sono donne che inorridiscono al solo pensiero di indossare delle scarpe dal taglio maschile, vi assicuro che sono invece molto di tendenza ma soprattutto davvero comodissime anche per camminare, per andare in ufficio o per stare in piedi tutto il giorno.

Se vuoi rivedere il mio ultimo articolo clicca QUI.

Buon inizio di settimana ma soprattutto buon anno a tutti voi!

Indossavo:

Eco pelliccia: Mango

Pantaloni: Sisley 

Scarpe: Scarpe&Scarpe

Cappello: Zara

Borsa: Gucci

Calze: Tezenis

Scarpe Oxford come abbinarle? Scoprilo qui

Le scarpe Oxford o inglesine sono un modello di calzatura che fino a qualche anno fa erano prerogativa prettamente maschile.

Ora le Oxford sono un modello trendy anche per le femminucce, amate per la loro comodità ma spesso “ripudiate”dagli stessi uomini che le considerano poco femminili indossate dalle donne. Sarà così ? Io non credo!

ORIGINE DELLE OXFORD 

Queste scarpe iniziarono ad affermarsi tra ‘700 e ‘800 quando, con l’ascesa delle nuova classe borghese, le forme fino a quel momento utilizzate per le calzature cominciarono a modernizzarsi con l’abbassamento dei gambali, l’uniformazione della scarpa all’altezza della caviglia e l’eliminazione dei lussuosi ornamenti delle fibbie.

Questa calzatura è conosciuta anche come Oxford perché fu indossata per la prima volta dagli studenti universitari, rampolli delle famiglie inglesi benestanti. Si tratta di un modello semplice e raffinato che da sempre rappresenta l’eleganza per eccellenza. 

COME ABBINARE LE INGLESINE

L’abbinamento più classico è quello con i jeans, se non volete osare troppo.

Ma se invece siete più audaci potete provare con dei pantaloni a sigaretta, skinny e anche a palazzo.

Super top se abbinate un completo giacca-pantalone di taglio maschile alle inglesine.

Se invece siete ancora più anticonformiste, l’abbinamento Oxford più gonna è quello che fa per voi! Sceglietela di media lunghezza, plissettata o lunga fino alle caviglie.

GUARDA QUI un mio look.

IL MIO LOOK

Il mio look di oggi è composto da un capo spalla maculato in (finto) cavallino di Sisley con cappuccio, un pantalone scozzese, la borsa in eco pelliccia e le Oxford, un modello però senza lacci.

La prerogativa di questo Look sono i colori: tutto l’outfit si base principalmente su due colori, il grigio ed il bordeaux, che ritroviamo praticamente dalla testa ai piedi.

QUANDO NON È MEGLIO NON INDOSSARE LE OXFORD 

MAI indossare questa calzatura abbinata ad un tubino elegante e in genere a tutti gli outfit troppo eleganti.

Se vuoi rileggere il mio ultimo articolo clicca QUI

Buon lunedi a tutti voi.

Translate »