Glitter & Champagne

Tag - viaggi

Organizzare un mini tour delle Cicladi: i miei consigli

Organizzare un mini tour delle Cicladi: i miei consigli

 

Le isole Cicladi sono note in tutte il mondo per la loro bellezza, e non è un caso se ogni anno tantissime persone decidono di mollare tutto e rilassarsi su queste spiagge greche da sogno. Vediamo quindi come organizzare un viaggio nelle Cicladi e quali isole visitare.

 

Quando partire?

 

Al contrario di quanto siamo portati a pensare, le Cicladi rappresentano un’ottima meta non solo per i mesi estivi: il periodo più indicato per visitare queste splendide isole del Mar Egeo va infatti da aprile a ottobre, dato che le temperature anche in questi mesi leggermente più freddi permettono comunque di trascorrere una vacanza più che piacevole.

 

Prenotare il prima possibile

Naturalmente il primo consiglio che vi do è prenotare con largo anticipo, per accaparrarvi i voli più economici per Mykonos o Santorini (sconsigliato l’arrivo ad Atene, per via della grande distanza) e stare tranquilli anche per quanto riguarda i vari spostamenti via traghetto, necessari per raggiungere queste isole. Se volete muovervi in maniera più indipendente una volta arrivati sul posto, poi, riservate una parte di budget per il noleggio di uno scooter. In questa delicata fase organizzativa dovreste fare molta attenzione all’affidabilità dei siti sui quali effettuate le prenotazioni: considerato che pagherete tutto per via telematica, infatti, sarebbe meglio informarsi e soprattutto capire come usare la carta di credito online in sicurezza, come spiega questa pagina di Facile.it.

 

Le Cicladi in tre tappe: Milos, Naxos e Koufounissi

 

Milos è una delle isole meno conosciute della Grecia, nonostante offra spiagge e viste panoramiche mozzafiato. Qui troverete infatti un mare spettacolare, che non potrà che conquistarvi, e dei piccoli borghi di cui è impossibile non innamorarsi (soprattutto Mandrakia e Fyropotamos). Non fatevi scappare l’occasione di visitare la scogliera di Sarakiniko, dall’atmosfera magica, e le spiagge di Paleochori, Sarakiniko (un po’ più affollata) e Firiplaka. Infine, se per qualche ora volete fare a meno del mare, ritagliate un po’ di tempo per una visita all’anfiteatro romano, alle catacombe e al museo archeologico dell’isola, dove potrete ammirare una copia della celebre Venere di Milo  (che si trova invece al Louvre).

 

Anche Naxos merita decisamente una visita: guardando il mare cristallino caratteristico di quest’isola vi sembrerà di stare ai Caraibi. Le spiagge più vicine agli alloggi sono in genere agios Prokopios, agia Anna e Plaka beach. Se avete voglia di godervi anche i panorami naturali, potrete farlo senza alcuna difficoltà passeggiando tra i mulini e le chiesette che sembrano dei dipinti in mezzo al paesaggio. Infine, fatevi sorprendere dai cosiddetti “kouroi”, delle antichissime statue sparse per l’isola.

 

L’ultima isola di cui voglio parlarvi è Koufounissi, che si trova a sud-est di Naxos ed è una vera perla. Non perdetevi la spiaggia di Pori, da dove potrete ammirare l’isolotto di Keros, e visitate le calette di Fanos e Platià Punta, insieme al meraviglioso promontorio roccioso di Xilobatis, dal quale godervi il panorama.

 

Le spiagge più belle della Puglia

Tra le spiagge da vedere in Puglia ci sono quelle del versante Ionico ed Adriatico, le spiagge bianche e quelle rocciose : la Costa Pugliese è molto varia.
Ci sono scogliere con la macchia mediterranea che arriva quasi fino a mare, calette di ciottoli e spiagge dorate e poi ancora spiagge bianche precedute da pinete odorose, cale ventose e cale riparate che sembrano piscine pulitissime.
Le zone del Gargano e del Salento vantano le coste più conosciute e famose e in molti casi le spiagge più belle.

Mentre vi scrivo questo post, la temperatura fuori è di ben 38 gradi!!! Pare che oggi sia stata decretata la giornata più calda dell’anno.
Le mie vacanze, appena trascorse in Puglia, sono ancora ben impresse nella mia mente e in giornate come oggi vi confesso che vorrei essere lì per tuffarmi in quelle acque cristalline e rinfrescanti !

Le spiagge bianche in Puglia
In Puglia e soprattutto nella zona del Salento ci sono spiagge bianche che fanno pensare a spiagge caraibiche bellissime. 

Le spiagge più bianche, con la sabbia più fine si trovano in Salento ed in particolare nel tratto di costa intorno a Punta Prosciutto. A Torre Chianca, nell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo c’è l’acqua più bella e trasparente.

Marina di Pescoluse

A Marina di Pescoluse c’è una spiaggia privata che si chiama Maldive del Salento e che ha finito per dare il nome un po’ a tutte le spiagge della zona famose per i fondali bassissimi e l’acqua cristallina a perdita d’occhio. In altre parole si è in pieno salento ma sembra di essere alle Maldive. 

Spiagge più belle della Puglia
Ma andiamo con ordine esplorando le spiagge più belle della Puglia zona per zona. Nel Gargano le spiagge hanno spesso la particolarità di essere orlate e protette da faraglioni e rocce bianche calcaree che le rendono uniche. Il Salento è famoso per le spiagge chiare e le scogliere di tufo e roccia calcarea bagnata da un mare chiaro che assomiglia a quello dei Caraibi.
Il mare nella provincia di Brindisi assomiglia molto a quello salentino, con qualche pineta in meno e qualche spiagge meno bianca, ma ha calette profumate di macchia mediterranea e belle spiagge che in piena estate sono meno affollate di quelle del Salento e del Gargano.

 

Spiagge Puglia sull’Adriatico
TREMITI: Le Isole Tremiti, nel Gargano, vantano alcune delle spiagge più belle di tutta Italia. Visitate in particolare l’Isola di Domino.

GARGANO: sul Gargano la costa è fatta di scogliere bianche con la macchia mediterranea che scende quasi fino all’acqua, alternata a spiagge ampie e dorate e calette di ciottoli. Qui trovate 8 spiagge bellissime del Gargano. Non perdetevi la Baia di Manacore a Peschici e le spiagge di Vignanotica e Baia delle Zagare, a Vieste-Mattinata.

LITORALE DI BARI: il litorale di Bari è fatto soprattutto di scogli alternati a qualche distesa di sabbia. La maggior parte delle spiagge della provincia si trovano nella zona di Polignano a Mare dove c’è la bellissima Lama Monachile.

LITORALE DI BRINDISI: il litorale di Brindisi è fatto si spiagge di sabbia finissima e chiara. La Marina di Ostuni in particolare vanta spiagge bellissime che si susseguono in un litorale di 3 km. La zona più bella, protetta da una riserva naturale, è quella della Marina di Torre Guaceto.

LECCE: da Lecce a Santa Maria di Leuca si estende la costa del Salento sull’Adriatico. Le spiagge di San Foca, Roca Vecchia, Torre dell’Orso e Sant’Andrea sono spiagge di sabbia fine e chiara. Famosa è la spiaggia delle Due sorelle a San Foca così chiamata perché davanti alla costa sabbiosa ci sono due scogli così simili da sembrare sorelle.

Spiagge Puglia nel Gargano
Le spiagge della Puglia nel Gargano meritano un discorso a parte. Il Gargano è una penisola che sembra lo sperone dello stivale d’Italia. Il litorale va da Rodi a Mattinata passando per Vieste e Peschici dove si trovano alcune delle spiagge più belle della Puglia. La costa ha spiagge ampie e calette e scogliere calcaree bianche meravigliosamente frastagliate.

Spiagge della Puglia sullo Ionio
La Costa Ionica è fatta di calette bianche, spiagge di sabbia fine circondata dalle pinete e scogliere tufacee a picco sul mare.

GALLIPOLI: Rivabella, a 5 chilometri da Gallipoli, ha una spiaggia libera ed una attrezzata con chioschi e servizi ed è rinfrescata da una bella pineta. A Lido San Giovanni la spiaggia è bella e l’acqua particolarmente pulita.
A sud di Gallipoli, troviamo la Baia Verde, che si trova all’interno di una bella pineta, con sabbia bianchissima e fine.
Punta della Suina è una meravigliosa baia sabbiosa che non ha nulla da invidiare ai Caraibi. Punta Pizzo, con una una spiaggia di quasi 2 chilometri, ha uno dei lidi più famosi della movida di Gallipoli.

COSTA TARANTINA: sulla costa tarantina vi segnaliamo le spiagge di San Pietro in Bevagna e Marina di Pulsano.

Che ne pensate? Qual è la vostra spiaggia preferita?

 
Fonte : www.zingarate.com

 

In vacanza da una vita

Lo so, ormai le vacanze sono finite da un pezzo, ci rimangono solo i bei ricordi e le foto postate sui nostri social…
L’unica cosa che mi può rallegrare un po’ è iniziare a programmare un altro viaggio!
Mi rendo conto che è presto per pensare alla prossima estate, ma ho scoperto che iniziare a guardarmi intorno con largo anticipo può essere molto utile.
Infatti navigando alla ricerca di nuovi siti online, ne ho scoperto uno dove si possono affittare case vacanze e ville in Italia o all’estero! Fantastico no? Il sito in questione si chiama Holidu. In pratica questo portale esamina e paragona più di quattro milioni di case per vacanze dai più importanti offerenti dell´web. Grazie alla sofisticata tecnologia di Holidu per il confronto prezzi, puoi risparmiare fino ad un 55% su ogni prenotazione (per la stessa abitazione e durante lo stesso periodo).

E vi dirò di più, ho già scelto una probabile metà: Mykonos, una bellissima isola greca!
Ci siete mai stati?

Facendo qualche ricerca nel web ho scoperto un sacco di belle cose sulla Grecia e Mykonos:
Acque cristalline, spiagge incontaminate, siti archeologici di eccezionale importanza: questa è la Grecia che ti accoglierà in un’atmosfera rilassata per un viaggio da sogno.
Mykonos, è un’isola dal grande fascino e fa parte dell’arcipelago delle Cicladi.
Alla moda, frenetica, affascinante, con delle spiagge stupende di sabbia bianca e dalla sofisticata vita notturna, Mykonos è la meta ideale di chi ama ballare tutta la notte, frequentare bar e ristoranti dal grande appeal e passare le giornate in riva al mare continuando ad ascoltare musica.

Città di Mykonos – o Chora – si sviluppa intorno all’antico porto di Hora tra numerose chiese e cappelle da ammirare, tra vie affollate dove passeggiare e anche tre piccoli musei da visitare.
Le spiagge di Mykonos sono bellissime e quasi tutte da cartolina! Le colline brune che circondano le baie, le case bianche dell’architettura dell’arcipelago delle Cicladi, il mare cristallino e dal colore intenso, il sole, tutto questo rende i litorali dell’isola mozzafiato.
Che siano ben sviluppate e attrezzate o selvagge e lontane dai sentieri battuti, ogni spiaggia di Mykonos è speciale, ognuna con un sapore diverso!
vita notturna è uno dei principali motivi che spinge migliaia di persone a visitare Mykonos, famosa nel mondo per le sue spiagge e le sue discoteche animate da Dj di fama internazionale!
Chiamata anche l’Ibiza della Grecia, Mykonos non dorme mai e ha un grande numero di locali aperti fino alle prime luci dell’alba.
Per i più romantici da non perdere i locali di Little Venice, il quartiere di fronte alla spiaggia dove i bar sono ricchi di atmosfera.

Su questo sito ho scoperto una meravigliosa villa con piscina da sballo di cui mi sono innamorata a Mykonos!
Ma ci sono tantissime mete e a dire il vero c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Se date un’occhiata poi fatemi sapere cosa ne pensate!

Vi saluto augurandovi una buona giornata! 😀

 

Translate »